Gli ho fatto uno squillo, mi ha chiamata, abbiamo parlato un po’.
Si è scusato per la settimana scorsa, non ha avuto un attimo (per me, per lo meno).
Ci rifaremo questa settimana, dice.
cazzo mi tremano le mani ancora
Mi ha chiesto se sto bene.
Volevo rispondergli che no, non sto bene perchè non mi da’ occasione di liberarmi del peso principale di questo periodo, e invece gli ho risposto che sì, a parte due o tre cose, va tutto bene.
Ha detto che dopo mi manda un sms (sì sì) per farmi sapere cosa fa stasera, spera di uscire.
Ha detto che mi chiamerà. Ha salutato con quel suo ciao, sempre lo stesso, sempre quel ciao che mi fa morire.