Faccio uno squillo a luke, uscita dal lavoro.
Ancora mi fa strano pensare che la sua tipa a volte è gelosa di me.
Mi risponde dicendo che stasera non c’è perchè è il compleanno di sua madre e « vai con t. alla biennale? ».
E’ vero. Ne avevamo parlato, in macchina, quando andavamo a Genova. A dire il vero ne avevamo parlato anche prima, accennato, così.
« boh, non ne so niente ». Conoscendo t., non si ricorderà. Non mi chiamerà. E tutto andrà bene.
Non ci troveremo a Venezia insieme, a farmi venire il mente il sogno che ho fatto in baita, ambientato a Venezia.
Speriamo non si ricordi.