Riassunto breve.

Luogo: chat.
Stato d’animo: da mercoledì mattina: apatico che più apatico non si può.
Tempo: stamattina.
Gli chiedo se stasera varrà qui come avevamo accennato. A casa mia.
Mi dice “se vengo, vengo in treno” e sorride.
Scusa: ma se vieni in treno come fai a tornare su che l’ultimo è alle 20:30? E lui sorride.
E la tensione per il fatto di non capire un cazzo sale.
Dormirei lì se non hai altri impegni.
Ah ok. Non dovrei averne. Non ricordo benissimo ma non dovrei averne per tutta la settimana.
Se
hai impegni non vengo. Ho detto che non ne ho. Torneresti a casa tua
giovedì sera? No, giovedì mattina. Perchè? Mi era sembrato di capire
che avessi altri impegni.
Cristo santo! Non ne ho! Beh io devo tornare su lo stesso giovedì mattina.
Mi stai prendendo per il culo quindi?

Luogo: ufficio.
Stato d’animo: agitato, dopo un mercoledì in ufficio.
Tempo: pomeriggio inoltrato.
Lacy mi fa sapere che è stasera l’incontro con il tizio. Cazzo. Evviva l’anticipo con cui mi ha avvisato, giusto un paio d’ore.

Luogo: chat.

Stato d’animo: incazzato, dopo la lieta novella.

Tempo: pomeriggio inoltrato.
Ok devo organizzare in modo da non sovrapporre questo cazzo di incontro con il tizio e l’arrivo di *lui*.
Allora
stasera, vieni o no, e a che ora? Perchè lo vuoi sapere? Perchè devo
andare in un posto prima, me lo hanno appena detto. No guarda faccio
che non venire allora.
Ma cristo santissimo e innalzato alla gloria
eterna, non puoi semplicemente dirmi a che cazzo di ora arrivi in
quella stazione di merda? parole inutili … altre parole inutili … tante parole inutili … Alle
20:30. Oh cazzo! Ci mancherebbe che alle 20:30 ho finito quell’incontro
quindi non c’è alcun cazzo di problema! Eh però bla bla bla non dovevi
incazzarti con me bla bla bla Ma scusa bastava dicessi subito che
arrivavi alle 20:30 accidenti.

Luogo: chat.

Stato d’animo: vario.

Tempo: pomeriggio inoltrato, dopo telefonata poco chiarificatrice con *lui*.
*lui* ehi, scusa.
*io* “scusa” dillo al mio stomaco, se vuoi te lo presento, l’ho chiamato “buco”.
*lui* …
*io* dai questa era carina :D
*lui* pietra sopra?
*io* allo stomaco?
*lui* pietra sopra.

The end.

Perdonato. Solo perchè mi ha fatto questa (una delle sue prime icone) :D
:love: