Credo la mia ultima frase sia stata fraintesa, e io l’ho scritta comunque nel modo più fraintedibile.
Ma ho la brutta abitudine di scrivere a tempo di pensiero, e il risultato è che per me è chiaro, e poi per gli altri no.

"E anche se ho sempre detto che a me non piace rincorrere, che
quel che deve succedere succede, senza necessità di interventi
drastici, ho anche sempre saputo che con lui non era così. Che non
accetterò e non volterò pagina, non cancellerò una persona così importante."

Era questo il significato.
Non l’ho cancellata, questa persona, e non la cancellerò, perchè non esagero dicendo che è l’unica cosa importante che ho e che avrò mai.

E riguardo ai vari commenti … che dire. Alcuni esagerati, altri fuori luogo, altri stupidi nella situazione, altri molto profondi e sinceri.
Tutti graditi però. Mi rendo conto che sia solo un modo per voi di cercare di consolare qualcuno di inconsolabile. Grazie.

Uh. Altra cosa fraintesa da alcuni.
Io ho sbagliato. Io ho fatto lo sbaglio più grande e peggiore che una persona nella mia situazione potesse fare. L’unica persona che desidererei vedere morta sono io, l’unica a essere pentita sono io, l’unica a dover strisciare e chiedere, implorare perdono sono io.