Mamma mia. Che botta di sonno.
Voglio solo andare a casa e coricarmi.
Ma prima devo andare a fare shopping, aperitivo con luke e poi casa, pulire per terra, lavare i piatti, lavatrice di bianco … santo cielo.

E’ rassicurante comunque essere al pc e accorgersi di essere incantate nel nulla da dieci minuti, spingere indietro le scapole e sentire quattro o cinque schiocchi, alzarsi dalla sedia e sentirne altri tre provenire dalla zona lombare, prendere un bicchiere d’acqua, girarsi e sentire le ginocchia che alla minima torsione schioccano e come se non bastasse, riprendere le mani congelate schioccando tutte le dita due volte, più i polsi e i gomiti.
Il collo oggi non ne vuole sapere. Vabeh.