Detesto l’inglese, l’avevo mai detto?
Io studiavo francese. Io ho una pronuncia francese quasi perfetta, e con l’erremoscia che mi ritrovo sono anche avvantaggiata.
Ma l’inglese. Già in italiano faccio fatica a dire le parole con la r. Mi esercito, mi sono esercitata molto, ma io non riesco a farlo quel movimento lì della lingua. E allora, quando sono stanca o coricata, la r faccio proprio che saltarla. Poi c’è sta stupida r inglese che mi è impossibile. E tutti quegli altri suoni … mah. Il fatto di odiarne la pronuncia ha fatto molto, quando ho iniziato a studiarlo. Ho lasciato il mio amato e facile francese per una lingua aliena, che detesto.
E poi io non l’ho mai fatto inglese. Ho fatto il mio esamino per poter farlo in terza superiore, quando lì’inglese ormai lo sai, quindi ho fatto praticamente solo inglese tecnico.
E lo leggo bene un manuale in inglese, benissimo, non ci devo nemmeno pensare, è molto naturale. Come leggere in italiano.
Poi se invece voglio capire anche solo un titolo, un testo di una canzone, un post, ecc. lì mi blocco, e allora, grazie a dio, c’è babelfish.
Come sono che vado farlo di
destra? (How am I going to make it right?)