stanotte, notte di grandi sogni…
1) ho sognato in qualche circostanza un tizio con un minimailino al guinzaglio … peccato parlasse come pimpi e avesse il muso un pochino allungato come pimpi, appunto.
2) eravamo a corso di funky, eravamo tantissimi e facevamo un esercizio in coppie per cui bisognava ballare a stretto contatto con l’altro e dire una sequenza di sillabe "ta te ti to tu" ogni volta con una consonante diversa e io non ci riuscivo.
3) ero in un negozio con della gente per comprare il corredo a un bambino (era loro i lbambino eh) e già che c’ero ho preso una specie di pigiama o non so cosa per una delle mie minicuginette, e il commesso nonchè padre delle cuginette mi ha rotto il cazzo perchè non era della loro taglia, ma voglio dire, ti faccio un regalo che se non usi ora userai tra sei mesi, e rompi il cazzo? nervoso. ho sognato poi di postare questa faccenda del vestitino sul blog.

fantastico.
non c’è da stupirsi che stamattina avessi mal di testa.