dopo riven (myst II), myst III – the exile (bellissimo) e uru (ci ho giocato pochissimo)

ecco myst IV

ho la demo qui :)
uru dev’essere stato un "flop" se sono tornati con questo seguito tornando al caro puntaeclicca.
con qualche innovazione, come una macchina fotografica per fotografare cio’ che si vede (evviva, niente più blocknotes pieno di appunti sul gioco!) e il movimento degli oggetti nettamente migliorato: cliccando su un cassetto, non lo apri, lo devi proprio impugnare e trascinare. bellissimo.
si inizia esplorando la stanza di atrus, e poi si arriva a un indovinello che io non risolverò mai.
è uno di quegli stupidi giochetti che se clicchi un pulsante, i quattro intorno a croce si illuminano.
alcuni sono centrati da piccoli fasci di luce… i casi sono:
si devono illuminare i fasci di luce
– si devono illuminare i quadretti normali
– si devono illuminare solo i fasci di luce
– si devono illuminare solo i quadretti normali
già fare la prima è stata una pena mostruosa (non per niente l’ho fatto fare a giggio). chissà gli altri.

sigh.

sto guardando il sito adesso, che è una figata mostruosa
ci sono indovinelli anche lì e spiega cose su atrus e i suoi figli.
vorrei rigiocare a tutti gli altri myst (eccetto l’1 che non oso immaginare che grafica abbia essendo uscito troppissimi anni fa) per capire meglio a cosa ho giocato …