dal blog di British Killer

La persona perfetta con cui:

stare al telefono per ore: Nessuno, neanche se mi pagano.
parlare di una cosa in particolare per cui vai pazza: Sara o Tia, a seconda della femminilità (vestiti, trucchi, ecc) o no della cosa
messaggiare: Un ragazzo che ci prova, qualsiasi
da sbattere su un letto… : Night (beh direi risposta obbligata :D)
sbattere al muro e baciare: Me
passare una vacanza: Gli amici
uscire per la città: Sara
confidarsi su tutto: Nessuno. un po’ di cose qua, un po’ di cose là, e nessuno riuscirà mai a ricostruire il tutto!
rincontrarsi dopo tanto tempo: La mia vecchia compagnia
chattare: —]–[8

Un luogo dove:

pensare in santa pace: Balcone sul retro
leggere: Non ho ancora trovato un posto comodo in cui leggere
piangere: Bagno
divertirsi: Ovunque
ti senti veramente bene con te stesso/a: Campagna e montagna
parlare con qualcuno: Bar
incontrare sempre qualcuno che ci piace: Sotto casa … :D
ricordare belle cose del passato: Da nessuna parte, meglio non ricordare
organizzare una bella uscita con gli amici: Bosco, falò, alcool

Un abito con cui:

Sentirsi a proprio agio: Jeans
Mettersi al centro dell’attenzione: Gonna corta
Sentirsi a disagio: Maglia troppo corta
Sentirsi belli/e: Canotta sportiva, jeans e tacco alto, ben truccata
andare in giro ogni giorno: Come il punto sopra, meno il "ben truccata"

Un oggetto che ricorda:

la persona a cui vuoi più bene: Qualsiasi cosa azzurra
una bugia: Il videoregistrare
persone veramente amiche: Le lampade del mio comodino, e tutti i loro altri regali
un periodo bellissimo: Il mio cellulare :)
un periodo orribile: Il mio computer, i ciondoli con ideogrammi giapponesi