andavo per la strada che faccio ogni mattina.
tranquilla. strada cubettata, strettissima, non raggiungi i 50 all’ora nemmeno quando è deserta perchè ti sembra di decollare (l’immagine a lato è solo per l’argomento, non andavo così eh)
un porche parcheggiato apre la portiera.
WHAM
macchina rigata in tutto il lato destro, specchietto andato, ferccia andata, chiusura della portiera andata. della mia macchina.
portiera distrutta, nella sua macchina.
cazzo i porche hanno le porte dure.
ragazza bianca, ben vestita (da fighetta), dice che deve andare a lavorare poi avverte il padre che arriverà un po’ più tardi. ovvio, lavora nell’industriina del padre.

facciamo la constatazione amichevole. compiliamo i dati e tutto va bene. crocia la riga "il veiocolo era in sosta" e tutto va bene. non crocia la riga "stava aprendo la portiera" e tutto va male.
niente constatazione amichevole. della mia macchina risulta danneggiato il lato destro, segno che la portiera non era già aperta, altrimenti la prendevo con il muso. a lei danni solo alla portiera (nonostante i porche abbiano un culone enorme) segno che io ero nella mia carreggiata o le avrei strisciato anche il resto della macchina.
"mi spiace, ma non voglio sempre essere io ad aver torto"
questa frase mi ha spaventata. quante altre volte hai già avuto torto, barbie porchata?

mio padre dice "vai all’assicurazione". il mio capo dice "telefona subito all’assicurazione".
la commercial union.
telefono alla sede di biella e mi dicono: deve chiamare alla sede in cui ha fatto la polizza. telefono alla sede di milano, sì, milano, e mi dicono che devo fare una richiesta danni all’altra agenzia assicurativa.
"in che modo?" "raccomandata" "se vado lì in agenzia non faccio prima e meglio?" (intendevo nell’assicurazione avversaria) "ah si se vuole farsi aiutare può andare nella sede di pogliano milanese da nome e nome" "a biella non c’è una sede?" "si, ma non è dove ha la polizza" "quindi dovrei venire a milano? credevo che tra sedi si potesse fare" "no mi spiace"

fantastico.
qualcuno mi dica cosa devo fare.