c’è stato un tempo in cui credevo che il lunedì fosse una gran brutta giornata.
il mercoledì anche peggio.

ma ora no.
ora SO.
sono stata ILLUMINATA.

E’ il martedì.
Il giorno da temere, da desiderare di avere una polmonite e non poter andare in ufficio o perfino fare un incidente, qualsiasi cosa mi tenga lontana da lui.
l’uomoclown.
quello di cui ho parzialmente preso il posto.
Uomo sposato, con figli, si direbbe razionale (se è senza cappello).
Arriva in ufficio il martedì mattina, si siede e si mette a lavorare molto sodo (4 martedì per scrivere 4 pagine di specifiche. sbagliate.).

ma preferisco passare all’intervista che sono certa anche Piero Angela mi invidierebbe:

Lei ha avuto la fortuna di incontrare l’uomoclown, una specie in via di estinzione. Quali sono le sue prime impressioni su quest’esemplare?

Ma quali sono le attività preferite dall’uomoclown?
cantare le tre note di una canzone che non siamo ancora riusciti a identificare in una sorta di litania, forse per proteggersi dagli spiriti malvagi.
muovere la gamba destra in una frenesia assoluta per tutte le 8 ore di attività sociale.
starnutire emettendo suoni propiziatori del tipo Ah Uh Ih (non o uno o l’altro, tutti.)
fischiettare quando non canta e non starnutisce
fergarsi energicamente le mani per almeno 5 minuti (rilevazioni prese con timer di precisione) emettendo un rumore simile a quello di una cicala. ancora sconosciuto il motivo di questo gesto.

Perchè a questa specie è stato dato questo strano nome?
perchè si è verificato che il suo relazionarsi nella società all’inizio fa sorridere, a volte anche ridere, proprio come un clown.
per i primo dieci minuti.
dopodichè abbiamo dovuto interrompere gli esperimenti, riscontrando reazioni violente nei minuti successivi da parte della cavie intente a relazionarsi con questo uomoclown.

Per quale motivo l’uomoclown si sta estinguendo?
Per l’assoluta incompatibilità con gli essere umani, o almeno con l’alta percentuale di essi che non è paziente. Come abbiamo già detto, le reazioni delle cavie esposte all’uomoclown sono state di violenza, in casi estremi acnhe gravi turbe mentali. Nella maggior parte dei casi, si registra un auomento del fabbisogno di nicotina nei fumatori.