mentre tornavo a casa da lavoro con la bellezza di un ora di straordinario sulle spalle ho visto affiancarsi una macchina e aprire la porta per farmi salire :) era dory. Siamo andati a casa e siamo anche andati a prenderci l’aperitivo, siamo rimasti quasi un’ora a parlare al bar, coi nostri cuba libre davanti. E’ da parecchio che non parlavo così con dory … direi da marzo. Come pasa in fretta il tempo … e basta un soffio per raffreddare un’amicizia.
Però questa sera mi fa sentire a casa ^_^ come se nulla fosse cambiato da quando ho iniziato questo capitolo della mia vita.