eccomi …
stasera tre aperitivi … amici, papy e lavoro … all’ultimo non ce l’ho fatta, se bevevo ancora un martini comatizzavo, e ho preso un caffè sciecherato ^_^
(inizio anch’io a scrivere in sto modo che mi piace tanto :lol:)
poi boheme come al solito … i soliti due amici a giocare a scopa o a scala quaranta … eheh non si fa molto sotto settimana! E oltretutto, non ora che sono ancora molti in vacanza. Gianni sembra sia morto … come al solito non esce. O se esce, esce con il suo compare tony. Mi chiedo se mi importa ancora di lui o no. Difficile capirlo non vedendolo. Ma quando qualcuno lo nomina, direttamente e indirettamente, mi rattristo. E’ inevitabile. Forse anche per l’alone di silenzio che c’è intorno. Nessuno ne parla con me. Si cerca sempre di evitare di ricordare certe cose …
Meglio così.

Prima parlavo con un nuovo amico virtuale … che sembra essere la mia anima gemella, siamo similissimi. Fosse vero! Comunque dicevo, parlavamo:

io e xxx

ho frammentato la mia vita tra tante persone..
e forse anche perche’ non voglio che nessuno ne abbia il pieno controllo
a parte te
si
il pieno controllo di lasciare tutto di non avere nessun legame di poter fare quello che veramente voglio
la chiamavano liberta’ una volta..
mmm
libertà credo invece sia il contrario
più o meno
cioè, sentirsi liberi anche qua
dove sei
facendo quello che fai
avere persone che ti conoscono davvero ma che allo stesso tempo ti fanno sentire libero
valgono entrambi
e al tempo stesso nessuno
liberi ma amici vuol dire avere vincoli con gli amici
liberi ma senza amici vuol dire essere limitati con i propri sentimenti
puoi avere amici senza vincoli
liberi vuol dire stare bene con qualcuno che ti lascia fare quello che tu vuoi perche’ sa che ti fa’ star bene?
che te ne pare di questo :D
esatto
un vero amico ti rende libero
yap
non ti “lascia” libero. Ma ti rende libero.
Ti libera da te stesso.