sono assolutamente incapace di spiegarmi
di spiegare cosa sento
anche a me stessa.

So che è normale che lui mi manchi, anche se è stata una scelta mia. Come potrebbe non mancarmi una persona da cui non mi ero mai separata per un anno e mezzo? Una persona che, già dopo il primo giorno mi conosceva meglio di se stessa?
A volte mi pento della mia scelta. Ovviamente.

Mi spaventa il futuro, mi spaventa anche solo pensare cosa farò domani … mi sento scoperta … senza la minima sicurezza, solo tante responsabilità e tante preoccupazioni.
Tutti questi cambiamenti in corso non fanno che peggiorare la mia sensazione di assoluta instabilità.

*angy non sa nemmeno cosa dire*